Crea sito

----- Gli spot pubblicitari della Autobianchi A112 -----

Il lancio pubblicitario della nuova vetturetta prodotta dalla casa automobilistica di Desio venne fatto oggetto di una certa cura, e sin dall' inizio venne posta l' attenzione sulle peculiarità della stessa, quali la brillantezza delle prestazioni, e la cura delle rifiniture, e alla sua vocazione a rivestire il ruolo che oggi sarebbe assimilabile a quello di "utilitaria di lusso".

Venne dato ovviamente un certo risalto all' imminente lancio della nuova vetturetta prodotta dalla Casa automobilistica di Desio sia sulla stampa normale, sia sulla stampa specializzata dell' epoca.

Nel corso degli anni 70 e 80 vennero poi realizzati una lunga serie di spot pubblicitari, che furono successivamente trasmessi dalle reti nazionali, e che avevano ovviamente per soggetto la vetturetta, alcuni davvero molto originali, e qui di seguito sono raccolti sia i filmati degli spot reperibili su YouTube, e sia una selezione di immagini tratte dagli stessi.

Alcuni  fotogrammi  dello spot pubblicitario relativo alla Autobianchi A112 del 1980

In questo Spot, trasmesso nei primi anni 80, si fà un continuo ed esplicito riferimento alle qualità della piccola vetturetta, presentando la stessa come una sorta di veicolo tuttofare.

Nei primi fotogrammi la Autobianchi A112 viene ritratta mentre è utilizzata da una graziosa e giovane donna, che involontariamente pone l' accento sulle qualità dell' autovettura.

Le varie versioni dell' autovettura vengono presentate in rapida successione, focalizzando nel contempo l' attenzione del telespettatore sulle loro peculiarità, valorizzando di volta in volta la vocazione alla versatilità della stessa, ponendo anche spesso l' accento sulla sua indubbia economia di gestione, dovuta principalmente ai suoi limitati consumi di carburante.

Infatti Inizialmente la protagonista femminile dello spot utilizza la sua affidabilissima Autobianchi A112 come veicolo per recarsi al supermercato, e fare la spesa (il messaggio è... la Autobianchi A112 rappresenta la soluzione ideale per la giovane donna, impegnata nello svolgimento delle attività quotidiane...).

Successivamente la stessa donna si reca presso il locale istituto scolastico, a prelevare i propri figli, che ovviamente si mostrano entusiasti del fatto di poter salire su una bella Autobianchi A112....

Segue una raffica di sequenze aventi come protagonista ovviamente sempre le varie versioni della Autobianchi A112, guidata questa volta da una ragazza carina, giovane e spumeggiante, anch' essa impegnata nelle più varie e diversificate situazioni di traffico (ovviamente il messaggio è...la Autobianchi A112 non solo è un' autovettura adatta alla madre di famiglia, ma rappresenta la soluzione ideale anche per una ragazza giovane e intraprendente...).

A questo punto fà il suo ingresso in scena la Autobianchi A112 Abarth, calata in uno scenario a lei consono, ed ovviamente viene posto l' accento sulla brillantezza delle sue prestazioni, unite alla classe delle sue finizioni.

Il messaggio che traspare ovviamente è il seguente...Non solo la Autobianchi A112 è una vettura adatta al pubblico automobilisticoi femminile, poichè la versione Abarth, rappresenta la soluzione ideale per chi cerca una vettura sportiva ma nel contempo di classe...

A questo punto ricompaiono gentili e graziose donzelle, ovviamente nuovamente ritratte mentre utilizzano la popolare vetturetta per lo svolgimento delle loro attività quotidiane, e una lunga serie di inquadrature fà notare al telespettatore la razionalità e la funzionalità dell' ampio portellone posteriore, che viene aperto dalle stesse allo scopo di poter celermente alloggiare la borsa della spesa all' interno del vano bagagli...

Non manca poi un esplicito riferimento all' economia di gestione dell' autovettura, di cui viene data una rappresentazione, a dire il vero in una chiave un pò semplicistica, ritraendola nelle immediate vicinanze di un' erogatore di benzina di dimensioni molto ridotte rispetto a quelli di normale utilizzo nelle stazioni di servizio.

Il messaggio indirizzato al telespettatore è ovviamente il seguente...Non solo la Autobianchi A112 è una vetturetta piena di buone qualità, ma consuma pochissimo...

Il simpatico Spot pubblicitario si conclude con un inquadratura relativa al marchio lancia Autobianchi, con l' evidente scopo di ricordare al telespettatore che tale vetturetta, pressochè perfetta, è ovviamente una creatura del marchio Lancia Autobianchi.

Alcuni  fotogrammi dello spot pubblicitario relativo alla Autobianchi A112 del 1982

Nel primo fotogramma della serie si può apprezzare una Autobianchi A112 che procede baldanzosamente per una strada di campagna.

Nel secondo fotogramma si può apprezzare la stessa autovettura, che subisce un misterioso "sdoppiamento", e continua a procedere sulla strada in compagnia della sua "gemella".

Nel terzo fotogramma si può apprezzare la strana coppia che continua a viaggiare all' unisono.

Nel quarto e ultimo fotogramma compare ovviamente una scritta in sovraimpressione, che ricorda al telespettatore che ha a che fare con la meravigliosa... Autobianchi A112 ! ! !

L' idea di creare questo singolare "sdoppiamento" della vetturetta venne ai pubblicitari dell' epoca, ed aveva lo scopo di rafforzare nel telespettatore l' idea della vettura "polivalente".

Il messaggio era sostanzialmente il seguente..."La Autobianchi A112 è una vettura che riassume in sè le qualità di due autovetture differenti...".

Di qui la necessità di rappresentare fisicamente il concetto, facendo viaggiare per quasi tutto lo svolgersi del simpatico spot  le due vetturette accoppiate come due "gemelle siamesi".

Alcuni  fotogrammi  dello spot pubblicitario relativo alla Autobianchi A112 del 1982

Lo scenario presso il quale si svolge questo singolare Spot pubblicitario è addirittura quello di un Luna Park, corredato ovviamente delle classiche "montagne russe".

Questo particolare Spot pubblicitario vede in effetti un esemplare di Autobianchi  A112 impegnato nientepopodimeno che in una frenetica corsa sulle montagne russe.

Sulla vetturetta protagonista dello spot è poi ravvisabile la presenza di due individui, che tra l' altro paiono caratterizzati in modo molto incisivo, a livello caricaturale.

Il primo è un potenziale cliente, dall' aria un poò spaurita e interdetta, mentre il secondo, molto loquace, per tutto lo svolgimento dello Spot stesso, narra al primo delle indiscutibili qualità della vetturetta, rassicurandolo continuamente, poichè egli appare intimorito dal paesaggio che gli compare avanti.

Inutile aggiungere che ovviamente la piccola vetturetta vetturetta supera agevolmente i vari incidenti di percorso... anzi, essa sembra pienamente a suo agio anche nei momenti più emozionanti dello svolgimento dello stesso.

La sicura marcia della vetturetta si arresta solamente negli ultimi fotogrammi relativi allo spot in questione, in prossimità diuna grossa scritta luminosa, raffigurante la celebre sigla "A112".

Il messaggio recebile dalla visione dello spot è abbastanza elementare, ed è il seguente...

"La Autobianchi A112 è una vettura molto riuscita, ed è perfettamente in grado di cavarsela in tutte le più svariate situazioni, comprese quelle più atipiche e impreviste...".

Certo è che tale spot pubblicitario, tra tutti i vari spot girati e aventi per soggetto la fortunata vetturetta prodotta dalla casa automobilistica di Desio, è sicuramente il più originale.

Alcuni  fotogrammi dello spot pubblicitario relativo alla Autobianchi A112 del 1984

Molto grazioso e ugualmente fantasioso lo spot pubblicitario attinenete al lancio dell' ultima versione della bella berlinetta, che durante lo svolgimento dello stesso si muove in uno scenario accattivante e di fantasia.

In un primo tempo la vettura protagonista dello spot fa il suo trionfale ingresso in una illuminatissima galleria, che attraversa speditamente...

La piccola vetturetta risbuca quindi misteriosamente sulla tastiera di un pianoforte che percorre speditamente...per poi ricomparire su una strana palla di gomma... Ma non è ancora finita, poichè ora la nostra Autobianchi A112 attraversa ora il piano di un misterioso biliardo...

Ora la vetturetta si arrampica su una torta, una torta di quelle che compaiono durante la celebrazione dei matrimoni...e a questo punto la corsa della vetturetta si arresta davanti ai due sposini, oggetto del matrimonio.

Ovviamente il messaggio che si può leggere tra le righe del divertente spot è sempre lo stesso...

Ossia: " La Autobianchi A112 è una vettura perfetta, ricca di personalità, raffinata e polivalente, perfettamente in grado di cavarsela in qualsiasi situazione...".

Comunque sia è assolutamente fuori di ogni dubbio il fatto che gli spot descritti in precedenza, curatissimi, e sicurmante d' effetto, siano delle vere e proprie chicche.